50 Kalò porta la vera pizza napoletana a Trafalgar Square

 

Aprirà prima dell’estate, fine maggio 2018, la prima pizzeria all’estero di Ciro Salvo, che nel centro di Londra esporta il format 50 Kalò, e che al tempo stesso progetta il raddoppio nella sua città, ancora una volta a Mergellina, per l’autunno 2018. Un altro grande riconoscimento per Ciro Salvo e per la vera pizza napoletana in generale, sempre più apprezzata sia in Italia che all’estero.

A Londra il nuovo locale sarà di 200 mq circa e disporrà di cento posti e sarà, per la precisione a Northumberland Avenue, vicinissimo a Trafalgar Square, il vero centro di Londra.

Ripercorrere la storia della pizza a Londra nell’ultimo anno è più indicativo di tante parole: nell’autunno 2016 arrivava la pizza di Michele, solo qualche mese più tardi, facevano il proprio esordio nella capitale inglese i fratelli Aloe, che per l’occasione battezzavano un nuovo marchio, Radio Alice, per la pizza di Berberè. Oggi entrambe le insegne hanno raddoppiato la propria presenza in città, premiate dall’apprezzamento di una piazza che mai prima d’ora aveva manifestato con tanto calore la propria curiosità per il genere. E infatti non si contano le emulazioni, più o meno riuscite, degli imprenditori locali.

Ma quel che più ci interessa sottolineare, sono gli investimenti che dall’Italia partono alla volta dell’estero per esportare il modello della pizzeria made in Italy: i tempi sono maturi per scommettere su Londra, che con New York sembra essere in cima alla lista dei sogni nel cassetto dei grandi pizzaioli di casa nostra.

L’ultimo ad aver ceduto al richiamo delle sirene inglesi quindi è Ciro Salvo, che insieme allo storico socio Alessandro Guglielmini si appresta a esportare a Londra il format a Tre Spicchi 50 Kalò, inaugurato sul lungomare di Mergellina nel 2014, infatti l’idea chiaramente è quella di riprodurre in tutto e per tutto la filosofia della pizzeria napoletana, con lavorazioni e prodotti di qualità, molti in arrivo dall’Italia. Quindi impasto ad alta idratazione e, naturalmente, con gli ottimi ingredienti, come pomodoro, fiordilatte e mozzarella provenienti dalla Campania, che ci consentiranno di trovare anche a Londra la buona e classica Margherita, la Montanara e le ottime fritture di Ciro Salvo accompagnate da ottimi vini italiani e birre artigianali. Una vera pizza napoletana con forno a legna nel cuore di Londra perchè 50 Kalò è una delle sei migliore pizzerie italiane indicate nella Guida Michelin ed anche in quella del Gambero Rosso.

E’ anche la realizzazione di un’ambizione cullata da tempo, spiega Salvo: “Andare a Londra per me è un sogno che si realizza, sono anni che coltivo questo desiderio e ora è arrivato il momento giusto. Londra infatti è la capitale europea e rappresenta per me una bella sfida.”

Maggiori info

 

Per essere aggiornato su tutto quello che accade a Napoli segui anche la mia pagina Facebook, metti “mi piace” alla pagina Napulèblog

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *